Guide turistiche italiane a New York

Siete in procinto di partire per il vostro primo viaggio nella Grande Mela e avete paura di non sapervi orientare o di non sfruttare al meglio la vostra vacanza? Se non siete molto abituati a girare in una grande città, New York può essere molto dispersiva ed in questo caso potrebbe esservi utile trovare una guida turistica che magari parli anche italiano. Ci sono tante agenzie e liberi professionisti che offrono tour guidati in italiano della Grande Mela, visitando sia Manhattan che i sobborghi periferici e con escursioni anche nelle città limitrofe come Philadelphia, Washington e Boston o in luoghi naturali come le Cascate del Niagara.

I vantaggi di avere una guida in italiano sono molteplici: in primis c’è il fattore ovvio di una migliore comprensione e questo potrebbe essere importante per chi non parla bene inglese; inoltre spesso chi lavora come libero professionista si rende disponibile anche ad una sorta di consulenza/assistenza pre-vacanza e durante la permanenza a New York, quindi è possibile in caso di necessità richiedere delle informazioni o anche solo consigli su locali, eventi, ristoranti e luoghi da visitare. Un altro elemento da considerare è che se alcune guide turistiche che operano tramite agenzie organizzano tour con pacchetti già prestabiliti, altre  danno la possibilità di fare tour individuali e su misura, personalizzando l’itinerario in base ai propri interessi.

Va detto che non tutti coloro che lavorano come guide turistiche a New York posseggono il patentino. In generale chi lavora come guida per le agenzie sì, deve prima averlo ottenuto con il superamento di un test piuttosto ostico, mentre chi opera come libero professionista non è detto che sia munito di patentino di guida turistica, anche se questo non è per forza un sinonimo di cattiva qualità del tour o di scarsa conoscenza della città. Su internet trovate tantissime agenzie e guide che offrono tour in italiano, e qui di seguito ne ho selezionate alcune per voi.

Gianfranco Tours

Questa agenzia nasce dall’idea dell’italiano Gianfranco, che dal 2004 vive stabilmente a New York. Per far conoscere la città ai connazionali, Gianfranco ha iniziato ad offrire dei tour a piedi gratuiti (viene richiesta solo la mancia qualora il tour vi fosse piaciuto) che hanno riscosso un gran successo e hanno permesso all’attività Gianfranco Tours di espandersi e includere numerose escursioni e servizi per gruppi e privati, questa volta a pagamento ma a prezzi molto competitivi. I tour a piedi gratuiti si concentrano nella zona di Manhattan, da Central Park verso sud fino a Lower Manhattan, mentre a pagamento si può esplorare Central Park, fare un tour in bici, visitare gli altri quartieri della Grande Mela o fare giri serali/notturni; tenete presente che i tour a pagamento sono più lunghi rispetto a quelli gratuiti.  Esistono poi altri tour stagionali, come quelli in spiaggia o di Natale, e la possibilità di richiedere un tour personalizzato in base ai propri gusti. Gran parte dei tour prevedono piccoli gruppi per creare un clima più ravvicinato tra i partecipanti ed essendo fatti a piedi sono un ottimo modo per visitare la città.

Oltre ai tour, si fornisce anche una serie di servizi di informazione e assistenza sul posto durante tutta la vacanza.

New York Welcome

New York Welcome è un’agenzia nata nel 2000 e offre una serie di attività, visite guidate e assistenza per i visitatori della Grande Mela. Negli ultimi anni questa agenzia è cresciuta includendo altre destinazioni, come Miami, Los Angeles e San Francisco. A New York avrete delle guide che parlano italiano e vi accompagneranno nei vari tour disponibili: si può scegliere tra escursioni di mezza giornata o di una giornata intera, tour notturni e serali, tour a piedi, in bici, in traghetto o bus. Gli itinerari sono molteplici e si spazia da Manhattan al Bronx, Brooklyn e il Queens fino ad arrivare alle gite fuori New York a Boston, Washington, Cascate del Niagara e tante altre destinazioni. Chi preferisce costruirsi un proprio itinerario personalizzato può richiedere un tour privato. Per chi vuole un servizio completo può anche prenotare con l’agenzia un pacchetto di una settimana, con incluso hotel e tour. New York Welcome fornisce a tutti gli effetti i servizi di un’agenzia di viaggi, dando anche la possibilità di acquistare dei transfer dall’aeroporto all’hotel e viceversa, e di prenotare l’alloggio in hotel o appartamento.

Il Mio Viaggio a New York

Piero Armenti è il giornalista e urban explorer che ha dato vita al blog e poi all’agenzia turistica Il Mio Viaggio a New York, che unisce i tour nella città a racconti e aneddoti sulla Grande Mela. Potete scegliere tra numerose escursioni con guida in italiano che vi porteranno ad esplorare i luoghi più conosciuti di New York ma anche quelli meno famosi: ci sono tour in autobus dei vari quartieri, tra cui anche il Queens, Brooklyn e il Bronx, i tour ad Harlem con inclusa la messa gospel e anche una serie di tour serali/notturni tra rooftop bar, discoteche e locali del proibizionismo. È possibile richiedere anche in questo caso un tour privato personalizzato e prenotare gite fuori New York, tra cui Philadelphia, Boston, Cascate del Niagara e Washington. Tenete presente che in alcuni tour i partecipanti non sono solo italiani, quindi l’accompagnatore parla un po’ in inglese o spagnolo e poi traduce in italiano i commenti.