Full Moon Party in Thailandia

Per molti turisti l’isola di Koh Phangan non è solo sinonimo di bellissime spiagge e mare cristallino, bensì di Full Moon Party. Ogni mese, nella notte di luna piena, Koh Phangan cambia volto: l’atmosfera si anima, gli hotel si riempiono, le strade si affollano di giovani pronti ad iniziare la festa.

Il primo Full Moon Party fu improvvisato nel 1985 in onore di circa 20/30 viaggiatori che si trovavano sull’isola e poi è stata ripetuta, mese dopo mese, e grazie al passaparola globale la sua fama è cresciuta tanto che oggi attira in media tra le 5.000-30.000 persone a festa, provenienti da ogni angolo del mondo.

Come e dove si svolge

La festa si svolge sulla spiaggia di Haad Rid, sulla costa sud dell’isola; ha inizio al tramonto e prosegue fino all’alba con i bar che restano aperti tutta la notte e vari dj-set che suonano i generi musicali più disparati per accontentare i gusti di tutti: dalla musica house e latina alla dance e il reggae, non avrete difficoltà a scatenarvi sulle note della vostra musica preferita. L’ingresso alla festa  costa 100 baht e il biglietto è acquistabile direttamente in loco. Nei vari bar e stand è possibile acquistare cibo e drink a qualunque ora, oltre che gadget coloratissimi; una caratteristica della festa sono i “bucket”, ovvero i secchielli in cui vengono serviti  i cocktail alcolici. Oltre alla musica ci sono svariati spettacoli e giochi, come la corda di fuoco lunga diversi metri che viene saltata da centinaia di persone (con diversi casi di ustioni), mangiatori di fuoco, giocolieri e body painting realizzato con vernici fluorescenti.

Consigli per “sopravvivere”

Come qualsiasi festa è prima di tutto indispensabile ballare, ridere e divertirsi insieme agli amici! Ma affinché la festa non si riveli una terribile esperienza, eccovi qualche  piccolo suggerimento pratico:

  • non portate con voi beni di valore, oltre che per il rischio di furto, per la possibilità di perderli nella confusione della festa (e l’impossibilità quindi di ritrovarli!);
  • non fate il bagno nel mare durante la notte, prima di tutto perché se avete bevuto molto potreste stare male e perdere i sensi, poi perché durante la festa il mare viene utilizzato da molti come bagno pubblico;
  • tenete una copia del vostro passaporto, ma evitate di portare con voi l’originale, meglio lasciarlo al sicuro in hotel;
  • lasciate perdere borse, zaini e marsupi, ma portate solo pochi soldi sufficienti alla serata, il cellulare e una copia del passaporto. Teneteli in una custodia waterproof sotto ai vestiti al riparo da eventuali “bagni” di alcol;
  • portate con voi il bigliettino da visita del vostro hotel, nel caso beveste troppo, e anche il numero della vostra assicurazione sanitaria nel caso vi faceste male o aveste un incidente;
  • state attenti a tutto ciò che è illegale, come le droghe: durante queste feste sono tanti i poliziotti in borghese in giro e le sanzioni per l’uso di stupefacenti  sono davvero molto pesanti in Thailandia, quindi rifiutate qualsiasi sostanza che vi venga offerta!
  • indossate scarpe chiuse, ma in ogni caso non andate mai in giro a piedi scalzi se non volete trascorrere la festa all’ospedale: a terra si trova di tutto, dalle sigarette ai vetri rotti.

Come raggiungere la spiaggia di Haad Rin

Sul sito ufficiale dell’evento possono essere consultate tutte le date del Full Moon Party e se vi recate sull’isola soltanto per la festa vi consiglio di partire in serata da Koh Samui (traghetto delle 18:30) e ritornare la mattina successiva (ore 7:00), evitando i motoscafi notturni che sono poco sicuri e costano di più. Non è necessario prenotare il traghetto in anticipo poiché durante i giorni del full moon party il servizio di trasporto viene intensificato e ci sono numerose imbarcazioni che fanno la spola tra Koh Phangan, le isole vicine e la costa della Thailandia. Lo stesso vale per i taxi, che durante la giornata e la notte della festa sono più numerosi e vi consentono di spostarvi dalla spiaggia al vostro alloggio o al porto in ogni momento; considerata l’elevata affluenza di persone e il tasso alcolemico dei partecipanti (e probabilmente anche il vostro) rinunciate all’ipotesi di raggiungere la festa con una macchina o una moto a noleggio, ma affidatevi esclusivamente al trasporto pubblico o ai taxi. Se invece volete approfittare dell’evento per esplorare l’isola e immergervi nella sua bellezza, è consigliabile arrivare qualche giorno prima della festa. Nei giorni del Full Moon Party la maggior parte degli hotel potrebbe richiedere un soggiorno minimo di 3 notti e in ogni caso vi suggerisco di prenotare con un certo anticipo, soprattutto se viaggiate in alta stagione o se avete un budget limitato perché le soluzioni più economiche si esauriscono in fretta. È altamente sconsigliato, invece, dormire in spiaggia perché poco sicuro.

Il rovescio della medaglia

Il Full Moon Party è una delle più grandi feste a livello mondiale, complice anche una location unica. Il giorno dopo la festa l’isola sembra quasi deserta e in giro restano solo ammassi di rifiuti e qualche giovane che torna verso l’hotel ancora barcollante. La popolarità del Full Moon Party ha dato vita a tante altre feste che si svolgono in altre serate del mese, scatenando però non poche polemiche da parte degli abitanti locali che più volte si sono lamentati per questo genere di feste caratterizzate da fiumi di alcol e musica ad alto volume. Prendere parte a questa festa è sicuramente un’esperienza unica ma cercate di divertirvi in modo intelligente per non danneggiare voi stessi e i thailandesi.

Galleria Foto