Fotografare la Luna

Le immagini della Luna sono molto emozionanti e sono relativamente facili da fare.

Quale obiettivo usare

Per fotografare la Luna non sono necessari obiettivi costosi. Non servono obiettivi con apertura 2.8 o più luminosi, è sufficiente un semplice 75-300 e non è importante l’apertura massima del diaframma.
La focale da utilizzare dipende molto dalla foto che volete fare: se volete una foto con la Luna ambientata in un paesaggio è probabile che vi basta un 50mm, mentre se volete fotografare i dettagli della Luna la focale giusta è dai 300mm in su. Considerate anche la possibilità di utilizzare un duplicatore di focale 1,4x oppure 2x.

Impostazioni della macchina e cavalletto

Per buone foto è necessario un cavalletto, che dev’essere abbastanza robusto da supportare il peso dell’obiettivo che state utilizzando.
Come per tutti gli altri tipi di fotografia notturna è bene utilizzare un cavo per lo scatto remoto, in modo da ridurre al minimo qualsiasi possibile movimento della fotocamera in fase di scatto.
Componete la foto e mettete a fuoco la Luna utilizzando l’autofocus, poi disattivate l’autofocus, facendo così potete eventualmente rifare la foto senza dover rimettere a fuoco.
Come impostazione iniziale provate ad utilizzare diaframma ad F9 ed ISO200 sottoesponendo la forcella di esposizione a -1.

Focali elevate

Utilizzando un obiettivo molto spinto, ad esempio un 500mm o anche oltre, è possibile fare foto della Luna molto caratteristiche mettendo in risalto i soggetti in primo piano e facendo apparire la Luna molto più grande di quello che in realtà è. Questo effetto è dovuto alla compressione del paesaggio dovuta alla focale ed alla prospettiva ottica.










Se vuoi imparare a fotografare dai un'occhiata ai Manuali di fotografia che consiglio.