Dove dormire ad Osaka

Dormire ad Osaka ha vari vantaggi rispetto a Kyoto e cioè le stanze costano di meno e la sera è molto più attiva ed interessante e soprattutto in circa 30 minuti di treno potete arrivare alla stazione di Kyoto.

Zona umeda, shin osaka

La stazione di Shin-Osaka è quella dove arrivano i treni shinkansen. Fondamentalmente lì intorno c’è poco o niente, per cui l’alternativa per dormire lì vicino è prendere la Osaka Loop Line ed arrivare alla stazione “Osaka” e dormire nella zona di Umeda. E’ la zona che presenta il miglior rapporto qualità-prezzo e i dintorni sono interessanti la sera quando volete mangiare qualcosa in uno dei tanti ristorantini frequentati dai salary-man giapponesi. Se il vostro budget non è elevato, non siete amanti della vita notturna e della confusione, questa portebbe essere la zona che fa per voi.

Namba

Dotonbori è una zona di Namba dove si sviluppa la vita notturna di Osaka. Lì intorno ci sono tutta una serie di hotel ottimi. Al calar del sole, dopo una doccia rigenerante, uscite dall’hotel e vi trovate nel bel mezzo della zona più attiva della città.
E’ consigliata se volete dormire in una zona con stile e se vi piace essere nel mezzo della confusione quando scendete.

Ricapitolando: personalmente se voglio divertirmi, conoscere gente e vedere un po’ di vita, dormo a Namba. Se invece mi serve solo un punto di appoggio per visitare altre zone, dormo ad Umeda.

Altre zone

La cosa da tenere in considerazione è sempre di dormire vicino alle stazioni della metro. E’ sconveniente infatti dover farsi magari 800 metri per prendere un treno. Hotel di alto livello sono nella zona del castello di Osaka, presso la fermata Osaka-jokoen, per chi ama dormire in una zona tranquilla avendo un ottima stanza ed un altrettanto ottimo servizio.
Sconsiglio di dormire in altre zone.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!