Daehangno

Daehangno è un quartiere di Seoul a nord del fiume Han. Precedentemente noto come Sunggyobang (letteralmente “grande rispetto per l’insegnamento”) il nome attuale fu adottato nel 1985, quando l’incrocio sulla strada a sei corsie che va da Hyehwa-dong a Ihwadong venne ribattezzato “strada della cultura”.

In origine era il luogo dove gli studenti universitari del College of Chemistry, College of Law e della Seoul National University usavano incontrarsi. Quando però la Seoul National University si trasferì a Gwanaksan nel 1975, al suo posto venne istituito il parco Marronnier e molti membri di organizzazioni artistiche culturali iniziarono a darsi appuntamento proprio qui.

Le principali aree di passaggio sono Myeongnyun-dong , Yeonji-dong , Hyoje-dong , Ihwa-dong , Dongsung-dong e Yeongeon-dong.

Marronier Park

Parco simbolo del quartiere, prende il nome dall’ippocastano (marronier) situato nel suo centro: questa specie proviene dalla zona del Mar Mediterraneo ed è abbastanza comune soprattutto in Francia e in Italia, dove spesso cresce ai margini delle strade. Fiorisce da maggio a giugno, con fiori di colore rosso o bianco.
Nonostante il parco non sia particolarmente grande, è diventato un popolare luogo di ritrovo per giovani, artisti e studenti universitari. Venne istituito nel 1975, nell’area precedentemente occupata dalla Seoul National University.
Per accedervi, basta prendere l’uscita 2 della Hyehwa Station, sulla linea 4 della metropolitana di Seoul.

Organizzazioni artistico/culturali

Daehangno è diventato negli anni un punto di riferimento per molte organizzazioni culturali, gallerie, teatri e istituzioni pubbliche: la Artistic and Cultural Foundation of Korea, la Korean Culture and Arts Foundation, la Dongsoong Art Gallery, la Art Hall, il Samtoh’s Blue Bird Theater, il Daehangno Theater, il Marronnier’s Small Theater and Grand Theater of the Literary Hall, la Attached Elementary School and Middle School of the College of Education, la Seoul National University, la Korea National Open University, la Hyoje Elementary School, il Hyoje Tax Office, la Korea International Cooperation Agency, il National Institute for International Education Development e il Jungbu District Office of Education.

Cenni storici

All’epoca dell’occupazione giapponese della Corea, proprio in questa zona venne fondata la Keijo Imperial University, che successivamente si fuse con altri istituti dando vita alla Seoul National University .
Dopo che quest’ultima fu però spostata a Gwanaksan nel 1975, l’area venne convertita nell’attuale parco Marronnier e furono inaugurati inoltre vari spazi culturali, come la Art Gallery e l’Art Theater of the Literary Hall.

Il quartiere della cultura

Grazie alla presenza di numerosi teatri e sale cinematografiche, oggi il quartiere attrae molti residenti e turisti in cerca di esperienze culturali, senza contare la presenza di vari atenei, che fanno da richiamo per studenti di tutto il paese: la Sungkyunkwan University, la Korea National Open University, l’Università Cattolica della Corea e il Seoul National University College of Medicine.
Presenti anche numerosi caffè pittoreschi, ristoranti e pub. Marronier Park è ancora oggi un luogo dove i giovani si riuniscono, praticano sport come il basket o il badminton, o ascoltano musica. Una zona speciale del parco è stata pensata per ospitare spettacoli ed eventi.
Dirigendosi verso la Sungkyunkwan University, vi è una piccola strada che è famosa per lo shopping.

Daehangno Cultural Festival

Cultura e arti prendono vita ogni maggio, durante il cosiddetto Daehangno Cultural Festival, che include spettacoli e mostre in tutte le strade di Daehangno.

Dove mangiare

Il quartiere è una meta idea per coloro che apprezzano la buona gastronomia e desiderano sperimentare le specialità locali: si può scegliere tra ristoranti coreani, cinesi, occidentali o fusion.
Se si attraversa il parco e ci si dirige verso l’uscita 4 della stazione metropolitana, si troverà un caratteristico vicolo costellato di ristoranti a prezzi accessibili.

Come arrivare

Daehangno è comodamente raggiungibile con la linea 4 della metropolitana, Hyehwa Station o Jongno Station.

Ti consiglio di venire in Corea con CoreaTour! Il viaggio di gruppo in Corea organizzato da me! Partenza il 30 marzo 2017. Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!