Creare gif da video

Ultimamente vanno molto di moda le Gif animate prese dai video. Fino ad alcuni anni fa non era possibile utilizzarle perché le Gif prese dai video sono molto pesanti, ma ora anche se fate una gif di 1 o 2MB non è più un grande problema.

 

Come prima cosa dovete preparare il file video da utilizzare tagliandolo in modo corretto.
Aprite AVS Video Editor e premete Importa oppure dove indicato dalla freccia.

Scegliete il video da cui volete creare la gif.

Il video è stato inserito nella Timeline, se così non fosse trascinatelo dalla parte in alto fino alla zona indicata dalla freccia.

Ora dovete tagliare il video, è bene che la gif non sia più lunga di 3-4 secondi. Posizionatevi dove desiderate e poi premete sullo strumento taglia (indicato dalla freccia più corta) per tagliare il video.

Le altre due parti dovete cancellarle, per farlo cliccateci sopra una volta e premete il tasto della tastiera “Canc” oppure la X rossa proprio a fianco allo strumento taglia.

Consiglio: verificate che ci sia una continuità tra la fine e l’inizio del video e non ci sia uno scatto troppo marcato. E’ bene infatti che le gif animate siano filmati continui, senza far sembrare che siano un semplice taglio da un video.

Nel mio caso ho scelto un video del mio cane Frankie che riposa e ogni tanto sbatte gli occhi. Facendo così ho un video ripetitivo del cane che sbatte gli occhi, che è esattamente quello che voglio fare.

Andate su File-Produci.

 

 

 

Salvate il video con le stesse dimensioni originali, nel mio caso è un video full HD. Fate molta attenzione alla Frequenza del Frame, chiamate anche Framerate. Modificandola il video si velocizza o rallenta. Se dopo aver creato la gif vedete che è troppo lenta o troppo veloce rifate tutta la procedura ma prima di fare “File-Esporta” velocizzate o rallentate il video con l’apposita opzione di Avs Video Editor.

 

Salvate il video dove desiderate.

 

Ora aprite AVS Video Converter, un utilissimo programma per convertire video in qualsiasi formato. Premete su Foglia e scegliete il file video appena fatto.

 

Nella sezione Formati scegliete In Gif e poi Avanzato.

 

Vi comparirà questo menu. Come frequenza del frame lasciate 25fps (ma se il video è troppo lento o troppo veloce come ho detto rifate la procedura e velocizzatelo in AVS Video Editor prima dell’esportazione), come dimensione del frame invece impostate quella che desiderate a seconda dell’uso che farete della gif. E’ bene non modificare le proporzioni altrimenti i bordi diventeranno neri.

Cliccando su “Convertire” in pochi istanti avrete la vostra gif animata pronta per essere utilizzate dove volete.