Quanto costa un viaggio in Vietnam

Oltre ad essere un Paese affascinante, ricco di cultura, paesaggi spettacolari e una gastronomia deliziosa e saporita, il Vietnam è anche una delle destinazioni più economiche al mondo. Se per altre mete è necessario organizzare bene la vacanza per poter risparmiare, scegliendo accuratamente dove dormire e dove mangiare, in Vietnam tutto ciò non è necessario: infatti è spesso meglio non prenotare in anticipo, ma negoziare il prezzo in loco per ottenere una tariffa agevolata.

Ovviamente il costo della vacanza dipende anche dalle vostre esigenze e se preferite soluzioni più o meno confortevoli e di lusso, ma in generale anche queste ultime sono più economiche rispetto agli standard europei.

Se volete farvi un’idea di quanto possa costare una vacanza in Vietnam, leggete questo articolo!

Voli per il Vietnam

Per quanto riguarda il volo è possibile trovare anche soluzioni intorno ai 600 euro, se si opta per voli con scalo o con arrivo e partenza da due diversi aeroporti. Questo offre anche una maggiore comodità se intendete fare un tour del Paese, così non sarete costretti a ritornare alla città di partenza. Provate a fare un po’ di ricerca su internet, magari dando un’occhiata anche a voli che atterrano in altre località asiatiche vicine e poi da queste proseguire con un volo low cost per il Vietnam.

Se invece preferite una maggiore comodità con un normale volo andata e ritorno la spesa è invece compresa tra i 600 e i 900 euro.

L’alloggio

Il costo dell’alloggio dipende dal tipo di struttura e dalla sua posizione, ma anche dalla località che intendete visitare. Ma anche se nelle principali località turistiche, come Ho Chi Minh o Hanoi i costi sono più elevati rispetto ad altre città, le tariffe restano comunque inferiori rispetto agli standard europei e si può dormire bene, in un hotel confortevole e pulito, con una cifra modica.

Con 120.000 dong (circa 5 euro) si può prenotare un letto in un ostello, in una camera condivisa, mentre con 300.000-400.000 dong (12-16 euro) si può pernottare in una camera singola privata o doppia. Ovviamente considerate anche i servizi che sono compresi nel prezzo, poiché a volte potrebbe essere conveniente spendere qualcosa in più e avere un maggior numero di comodità.
Se invece volete concedervi un comfort maggiore e alloggiare in un hotel di categoria media, che è comunque di buona qualità e dotato di tutti i servizi basilari, considerate una spesa compresa tra i 400.000 dong (16 euro) e i 1.750.000 dong (70 euro circa) a notte.
Al di sopra di queste tariffe ci sono diversi hotel appartenenti a catene internazionali, che generalmente sono strutture di lusso con numerosi servizi inclusi.

Il cibo

Il Vietnam è il paradiso per i buongustai e qui si trova davvero di tutto. Se volete risparmiare, limitatevi ai ristoranti e alla bancarelle di cibo locale, dove potrete mangiare i tipici piatti del posto, come i noodles, il riso al curry e tante altre prelibatezze a costo davvero irrisorio.
Per un pranzo in una bancarella si spendono tra i 30.000 e i 70.000 dong (tra 1 e 3 euro), mentre se volete gustarvi un pranzo o una cena in un ristorante internazionale o di lusso il costo potrebbe variare tra i 120.000 e i 700.000 dong (5-28 euro), cifre comunque sempre economiche rispetto agli standard europei. 

Gli alcolici e le sigarette

Anche gli alcolici sono molto economici: un bicchiere di birra alla spina locale (chiamata bia hoi) costa circa 3.800 dong (nemmeno 0,15 centesimi di euro), mentre le birre in bottiglia costano tra i 16.400 (0,67 centesimi di euro) e 27.400 dong (1,12 euro). Leggermente più costosi sono i cocktail, il cui prezzo oscilla tra 44.150  e gli 85. 850dong (1,80 -3,50 euro).

Se fumate, in Vietnam non avrete difficoltà a trovare sigarette a basso costo: un pacco di una delle marche locali costa 5.000 dong (0,20 centesimi di euro), mentre i brand importati costano 20.000 dong (0,80 centesimi di euro).

Attività e tour

Per quanto riguarda le visite a templi, musei e monumenti, l’entrata è generalmente a pagamento ma  il costo non supera mai i 100.000 dong (poco più di 4 euro).

Poi ci sono tante altre attività da fare, tra cui spopolano ad esempio le crociere di due giorni a Halong Bay e Sapa trek: una crociera di due giorni costa circa 1.400.000 dong (quasi 60 euro), ma poi il prezzo varia in base al tipo di compagnia e ai servizi inclusi. Ovviamente ci sono poi anche tante attività da fare gratis, come passeggiare nelle città, nei mercatini o prendere il sole in spiaggia! Se poi volete aggiungere un tour con snorkeling o immersioni i prezzi variano da 760.000 a 1.400.000 dong (30-60 euro).

Molti dei siti più interessanti a livello turistico si trovano al di fuori delle città, perciò in molti preferiscono noleggiare una moto o una macchina per visitarli in maniera del tutto indipendente, ma  c’è chi invece opta per un tour giornaliero in autobus che non costa mai più di 220.000 dong (9 euro).

I trasporti

Ovviamente se restate nel Paese una o due settimane vorrete spostarvi e approfittarne per visitare più località. In quanto a trasporti avete l’imbarazzo della scelta: i voli interni sono economici se prenotate con un certo anticipo e vi permettono di risparmiare tempo e viaggiare con una maggiore comodità. Il prezzo di un volo ad esempio tra Hanoi e Ho Chi Minh costa poco più di 50 euro solo andata, ma se avete in programma un tragitto più breve spenderete ancora meno.

Anche i treni sono molto gettonati e anche in questo caso il trasporto è economico, considerando che potete viaggiare in una cuccetta in prima classe tra Hanoi e Ho Chi Minh pagando circa 1.400.000 dong (quasi 60 euro); tenete presente però che il tragitto dura circa un giorno e mezzo, quindi valutate in base al tempo a disposizione, ma volendo potete anche fare delle tappe durante il viaggio fermandovi a visitare delle località lungo la tratta, anche se in questo caso il prezzo lievita un po’.

Chi vuole risparmiare il più possibile può prendere in considerazione l’idea di spostarsi in autobus, magari approfittando delle corse notturne in modo tale da risparmiare sull’alloggio. Il prezzo di un viaggio in autobus tra le principali città varia da 98.000 e 220.000 dong (4-9 euro). Prenotando in anticipo uno di questi mezzi sicuramente otterrete un prezzo più vantaggioso. Per risparmiare ulteriormente, evitate di prenotare il biglietto attraverso l’hotel o l’ostello perché solitamente applicano una commissione.
Volendo è possibile spostarsi anche in taxi da una località all’altra: è una soluzione anch’essa economica se siete però in gruppo e dividete la spesa; considerate che una corsa di 10 minuti costa all’incirca 85.000 dong (3,50 euro).
Se invece preferite noleggiare una moto, le tariffe si aggirano intorno ai 220.000 dong al giorno (9 euro).

La lavanderia

Il Vietnam è una meta molto gettonata tra i viaggiatori zaino in spalla e chi soggiorna per un lungo periodo quindi la maggior parte degli hotel offre un servizio di lavanderia a tariffe basse: di solito si spende tra i 60.000 e gli 85.000 dong (2,5-3,5 euro).

Le mance

Le mance in Vietnam non sono obbligatorie, ma sono come sempre apprezzate, quindi potete lasciarle se avete ricevuto un buon servizio. Nei ristoranti potete lasciare tra il 5% e il 10% del totale del conto, alle guide turistiche sono sufficienti 50.000 dong (2 euro) o di più a seconda della lunghezza del tour, mentre nei taxi non è necessario, ma lasciate un piccolo extra se viaggiate di notte.

Internet e telefonia mobile

L’accesso ad internet è economico e molti hotel lo includono nel prezzo; il wifi gratuito si trova inoltre anche in molti bar. Negli internet cafè si paga circa 3.000 dong all’ora (0,12 centesimi di euro). Un altro luogo dove troverete internet sono gli uffici postali, presenti anche nelle città più piccole. La connessione non è velocissima, ma è comunque buona.

Per quanto riguarda le SIM telefoniche, avere un numero locale è molto utile e le compagnie più utilizzate sono  Mobiphone e Vietel, disponibili praticamente ovunque. In generale i pacchetti partono da 40.000 dong (1,60 euro) e la ricezione e la copertura sono molto buone, eccetto nelle zone più remote.

Il visto

Gli italiani che vogliono recarsi in Vietnam devono richiedere un visto di 30 o 90 giorni all’Ambasciata di Roma o al Consolato del Vietnam di Torino e il prezzo è di 65 euro.