Cosa non fare in hotel

L’articolo non vuole assolutamente demotivare o spaventare gli amici viaggiatori amanti delle avventure e della valigia sempre pronta, ma ci sono alcune regole da rispettare quando si prenota in un hotel per la notte, utili ad evitare spiacevoli incidenti, più o meno gravi.

Ecco qui un elenco delle situazioni da evitare all’interno di un hotel:

Privacy sul vostro numero di stanza

Soprattutto se siete da soli, o donne single, un adulto ed un bambino, non dovete pubblicizzare alla hall il numero di stanza, perché purtroppo potrebbero esserci alcuni malintenzionati, o loro complici, che stanno con le orecchie drizzate a captare dove può alloggiare una donna sola ed indifesa, oppure con un bimbo. In genere evitano camere troppo affollate tipo padre-madre e 3 figli. Se l’errore grossolano viene commesso non da voi ma dal personale dell’hotel e vi sentite in “pericolo” perché magari molte persone hanno sentito in che stanza sietefatelo notare!

Attenzione alle finestre

A casa vostra siete ben consapevoli della stabilità (o meno) dei vostri infissi, ma quando siete in un albergo, obiettivamente, non potete essere sicuri dei controlli effettuati sui serramenti. Se la vostra bella camera con vista ha una vetrata spettacolare sui tetti della vostra città preferita, non cadete nella tentazione di appoggiarvi ad essa, soprattutto se non dà accesso ad un terrazzo, ma cade a strapiombo nel vuoto. Chi soffre di vertigini certo non ne sarà attratto, ma chi non ha di questi problemi potrebbe volersi appoggiare per ammirare il panorama e leggere un buon libro. Non dovete farlo MAI! Uno degli incidenti più frequenti nelle camere d’albergo è proprio la caduta accidentale da una delle finestre! Basta fare una ricerca veloce su Google, utilizzando le parole chiave “finestra caduta hotel” e come per magia, noterete che questa teoria non è poi così bislacca. Tenetevi lontani dalle vetrate, voi e soprattutto i vostri bambini.

Il minibar

Soprattutto se siete viaggiatori low-budget, fate molta attenzione al minibar: è risaputo che i prezzi dei prodotti al suo interno sono dieci volte tanto il costo al supermercato, e vabbè, è una notizia che gira da secoli e tutti, o quasi, ne sono consapevoli. Ma pochi sono a conoscenza del fatto che in alcuni hotel esiste una sorta di fotocellula che scatta all’apertura del frigo. Quando l’hotel rileva l’apertura della porta, sostanzialmente vi addebita una sorta di tassa per l’uso del minibar, anche se non avete consumato nulla, anche se lo utilizzate per tenervi al fresco la vostra bottiglietta d’acqua. Attenzione, quindi; meglio non guardarlo nemmeno! Sia mai di qualche “rivelatore di sguardi inopportuni”…

Germi e batteri

Nelle stanze d’albergo ci sono sempre almeno due bicchieri a disposizione dei turisti. Si possono utilizzare come “porta spazzolino” (meglio), oppure proprio per bere dell’acqua dal rubinetto, o dalla bottiglietta. Non fate il clamoroso errore di utilizzarli direttamente così come sono. Potrebbero contenere una serie infinita di germi e batteri, oltre ad essere stati ripassati con la stessa spugna che la donna delle pulizie utilizza per pulire la tavoletta del wc… Come minimo lavateli abbondantemente con acqua calda e sapone, vi eviterete una brutta dissenteria!

Cassaforte e lucchetto

Partendo dal presupposto che nel vostro bagaglio non ci sono oggetti preziosi (in tal caso meglio affittare una cassaforte in appositi spazi dell’hotel), non avete motivo per chiudere in tal modo il vostro bagaglio. Il personale delle pulizie cambia continuamente negli alberghi, a volte fa parte di cooperative esterne alla struttura, e questo purtroppo causa un riciclo continuo di tali soggetti, con conseguente poca cura nel proprio lavoro e… la sgradevole tendenza a rubacchiare quando possibile. Il malintenzionato di turno, vedendo la vostra valigia chiusa con il lucchetto, penserà che nascondiate chissà quali segreti preziosi inimmaginabili, e forzerà la chiusura, rompendovi il bagaglio. Poco importa se poi si ritroverà con mutande e “magliette della salute” e poco altro, intanto a voi resterà la valigia rotta. Questo non succede nella maggior parte degli hotel, però tenetelo presente perché non si sa mai.

Le recensioni

Nell’era di Internet sicuramente prima di scegliere il vostro hotel avrete sbirciato le foto gallery, i servizi e l’intrattenimento delle varie sistemazioni, ma non dimenticate mai di leggere anche le recensioni rilasciate dai precedenti ospiti! Siamo d’accordo che a volte le opinioni vanno scremate, causa qualche viaggiatore scontento perché è stato “sgridato” dal personale per eccessivo rumore notturno, e si vuole vendicare sulla struttura, o qualche parente dei gestori che vuole immortalare l’hotel come il migliore in assoluto… ma la “media” delle varie recensioni sicuramente rispecchia la realtà dei fatti. Se state cercando una location a basso costo, a maggior ragione dovete informarvi sullo stato delle camere, soprattutto sulla loro pulizia. Se qualche precedente cliente parla di infestazioni di qualche animaletto simpatico, evitate la prenotazione! In genere gli hotel con poche stelle utilizzano un numero ridotto di dipendenti, e di conseguenza la pulizia non sarà una loro priorità

Ti consiglio assolutamente di fare un'Assicurazione di viaggio E' fondamentale per proteggerti da qualsiasi tipo di problema! Clicca qua per farla ora!
Inoltre guarda queste offerte hotel! Sono sicuro troverai l'offerta adatta al tuo viaggio.