Cosa fare in campeggio

Per chi ama la vita all’aria aperta il campeggio è sicuramente un ottimo modo di trascorrere le vacanze, stando a contatto con la natura divertendosi insieme ad amici e famiglia. Andare in campeggio ci permette anche di staccare al spina e scollegarci dalla tecnologia impegnandoci in tante attività di gruppo, giochi, sport, escursioni, ecc.

I modi in cui passare il tempo in campeggio sono infiniti e nulla vieta di dar sfogo alla fantasia e inventare giochi da fare tutti insieme o semplicemente approfittarne per dedicarsi alle proprie passioni e hobby.  Se volete qualche spunto su come trascorrere il tempo in campeggio, eccovi qualche idea.

Attività in acqua

Solitamente i campeggi si trovano vicino a fiumi, laghi, mare oppure sono dotati di piscina. Oltre ovviamente a rilassarvi prendendo il sole e facendo qualche tuffo potete dedicarvi a tante attività divertenti, tra cui:

  • nuotare;
  • fare snorkeling o immersioni. Vicino ad alcuni stabilimenti balneari ci sono scuole e negozi che affittano l’attrezzatura e organizzano corsi e/o immersioni in mare;
  • pescare. Sia che siate al mare che al lago potete darvi alla pesca, ma tenete presente che nelle acque interne (fiumi, laghi, ecc.) serve la licenza, mentre in mare si può pescare liberamente, ma in alcuni periodi (alta stagione) o in certe zone (ad esempio dove ci sono molti bagnanti) potrebbe essere vietato, quindi informatevi in anticipo;
  • fare sport acquatici. Dal windsurf al canottaggio fino allo sci d’acqua e il più recente stand-up paddle sono tanti gli sport che potete praticare a seconda della zona in cui soggiornate. In alcuni campeggi o stabilimenti balneari è possibile noleggiare l’attrezzatura in loco;
  • fare gite in barca o in pedalò. Sia al mare che nei laghi è possibile affittare un pedalò oppure fare un giro in barca semplicemente per ammirare il paesaggio.

Anche se nessuna di queste attività è possibile potete sempre aguzzare l’ingegno e ricreare il vostro ambiente acquatico personale portando con voi una piscina gonfiabile da riempire d’acqua!

Attività sportive ed escursioni

Approfittate della vacanza per fare sport e mantenervi attivi! Da una semplice corsa alle escursioni sono tante le possibilità tra cui:

  • correre o fare ginnastica;
  • escursioni a cavallo. Se amate gli animali verificate se vicino al campeggio c’è un maneggio o un agriturismo che organizzano escursioni;
  • andare in bicicletta. Potete portare con voi la vostra mountain bike oppure noleggiarla presso il campeggio o un negozio nelle vicinanze. Avventuratevi sulle piste ciclabili o sulle stradine sterrate immerse nella campagna per esplorare la zona e magari visitare qualche cittadina nei dintorni;
  • fare trekking o nordic walking. Sono sempre più numerose le aree naturali che offrono percorsi di trekking attraverso campagne o boschi per ammirare i paesaggi e magari avvistare qualche animale. Ricordatevi sempre di non allontanarvi dai sentieri e di portare con voi una mappa;
  • cimentarsi in scalate o in percorsi su vie ferrate, ovviamente accompagnati da una guida esperta;
  • visitare le località vicine. Se campeggiate accanto ad una cittadina, approfittatene per visitarla, fare un giro in centro e magari visitare qualche museo, se presente, o qualche azienda agricola o vinicola per assaggiare i prodotti locali.

Giochi di gruppo

Se siete un bel gruppetto di persone potete divertirvi con tanti giochi da fare insieme, tra cui:

  • giocare a calcio, pallavolo, baseball, ecc. se siete in gruppo o in famiglia quale migliore occasione per organizzare partite divertenti?;
  • giocare a freesbe;
  • nascondino;
  • ruba-bandiera;
  • palla avvelenata;
  • giocare a carte;
  • fare il gioco dei mimi. Dopo esservi divisi in squadre ciascun concorrente a turno deve riuscire a far indovinare ai componenti della sua squadra il titolo di un film o di una canzone. La cosa bella di questo gioco è che non dovete portare con voi assolutamente niente!;
  • giochi da tavola. Dalla Dama a Trivial Pursuit fino a Cluedo, sono tanti i giochi in scatola che sicuramente avete già a casa e che potete portare con voi anche in campeggio! Sono l’ideale anche in caso di pioggia!

Con i bambini

Se viaggiate con bambini dovrete pensare ad attività che vadano bene anche a loro. Oltre ad alcune delle attività già citate sopra potete intrattenerli con tanti giochi, a seconda dell’età, ad esempio:

  • divertirvi a costruire castelli di sabbia o a raccogliere le conchiglie se siete al mare;
  • organizzare una caccia al tesoro;
  • fare volare gli aquiloni;
  • andare alla ricerca di piccoli animali per fotografarli;
  • disegnare.

Attività rilassanti

Se non volete fare troppa “fatica” potete dedicarvi ad attività più rilassanti, come:

  • leggere un libro;
  • prendere il sole;
  • ascoltare musica;
  • rilassatevi su un’amaca guardando gli alberi e la natura che vi circonda;
  • fate lunghe dormite;
  • fare escursioni fotografiche. Se amate la fotografia potete esplorare la zona in cerca di soggetti da immortalare;
  • fare yoga o meditazione;
  • fare cruciverba;
  • provare nuove ricette;
  • giocare a scacchi o a dama;
  • disegnare;
  • imparare un nuovo hobby. Avete sempre voluto imparare un nuovo hobby ma non avete mai tempo? Quale migliore occasione del campeggio per iniziare? Che si tratti dell’uncinetto, di fare braccialetti con le conchiglie raccolte o di scrivere racconti o poesie, approfittate del tempo libero per imparare qualcosa di nuovo.

Prove di “sopravvivenza”

La cosa più bella del campeggio è proprio il fatto di essere a contatto con la natura, quindi perché non divertirsi a conoscerla meglio e provare a migliorare le proprie abilità di campeggiatori? Ecco alcune attività possibili:

  • birdwatching. Munitevi di binocolo e andate alla ricerca dei volatili che abitano la zona e provate ad identificarli;
  • raccogliere sassi, conchiglie, foglie, fiori, ecc.;
  • provare ad accendere un fuoco, se permesso;
  • raccogliere foglie, pigne e rametti per il barbecue;
  • andate in cerca di funghi, mirtilli, pinoli e tutti quei prodotti commestibili che si possono trovare nella zona;
  • provate a intagliare del legno per fare delle piccole sculture;
  • fingetevi dei boyscout o degli esperti escursionisti: munitevi di bussole e cartine e mettete alla prova le vostre abilità di orientamento (ma non allontanatevi troppo!).

Ricordatevi sempre di rispettare la natura e di non disturbare troppo gli animali.

Di sera, attorno al fuoco

Quando comincia a farsi buio accendete il fuoco (dove è permesso) e radunatevi intorno per cenare tutti insieme con una gustosa grigliata e poi trascorrete la serata:

  • raccontando storie horror o di fantasmi;
  • chiacchierando;
  • se qualcuno suona uno strumento potete divertirvi anche a cantare delle canzoni tutti insieme oppure potete portare una radio e improvvisare un party all’aperto!;
  • facendo giochi come “verità o penitenza”;
  • guardando le stelle e provando ad individuare le costellazioni;
  • socializzando con altri campeggiatori. Invitate i vostri vicini di tenda a unirsi a voi e fate amicizia.
Ti consiglio assolutamente di fare un'Assicurazione di viaggio E' fondamentale per proteggerti da qualsiasi tipo di problema! Clicca qua per farla ora!
Inoltre guarda queste offerte hotel! Sono sicuro troverai l'offerta adatta al tuo viaggio.