Come arrivare a Krabi

Spiagge paradisiache di sabbia bianchissima, acque trasparenti popolate di coralli e rocce calcaree che emergono qua e là nel mare: così si presenta Krabi, uno dei luoghi incontaminati più belli della Thailandia.

Se volete godervi la bellezza delle spiagge thailandesi senza però immergervi nella confusione di altre zone turistiche, Krabi è la meta che fa per voi. Lo scenario naturale che incornicia le spiagge regala davvero uno spettacolo mozzafiato e l’atmosfera intima e tranquilla è l’ideale per chi è alla ricerca di una vacanza di totale relax. Il mare poco profondo rende questo luogo perfetto per le famiglie. Krabi si trova sulla terraferma e il centro della città si trova nell’entroterra, leggermente distante dalle spiagge, che invece si affacciano sullo splendido Mare delle Andamane. Dal porto è possibile salpare verso le altre isole tropicali e prendere parte ad escursioni giornaliere tra i siti più belli per le immersioni subacquee, dove potete esplorare meravigliosi fondali ricchi di pesci colorati. Ma anche chi preferisce rimanere sulla terraferma di certo non si annoierà: allontanandosi dalla costa si possono esplorare lussureggianti foreste, visitare templi e grotte.

Krabi si trova a circa 800 km da Bangkok ed è facilmente raggiungibile dalla capitale grazie agli ottimi collegamenti disponibili.

In aereo

L’aereo è sicuramente l’opzione più rapida e comoda per raggiungere Krabi. L’aeroporto di Krabi è piccolo ma situato in una posizione davvero comoda per raggiungere le varie spiagge.

Dall’aeroporto di Bangkok sono tante le compagnie che offrono voli giornalieri verso Krabi, tra cui  Thai Airways, AirAsia, Nok Air, ecc., perciò non vi sarà difficile trovare un volo adatto alle vostre esigenze. La durata del volo è di solo un’ora e trenta minuti, ma dovete mettere in conto che in alta stagione potreste impiegare anche un paio d’ore per raggiungere l’aeroporto di Bangkok per via del traffico intenso, perciò è importante recarsi in aeroporto con un certo anticipo. I prezzi variano da una compagnia all’altra ma sono in genere molto economici: la tariffa media è di 2.500 bath, ma si trovano anche promozioni più convenienti a 1.700 bath.

In pullman

I pullman pubblici e privati per Krabi partono dal Southern Bus terminal di Bangkok; la maggior parte delle corse sono notturne e il prezzo varia da 630 a circa 920 bath a seconda dei servizi offerti  a bordo. Oltre che in agenzia, i biglietti possono essere acquistati direttamente alla stazione dei bus prima della partenza ed è difficile che non troviate posto perché sono numerose le corse per Krabi, ma se prevedete di fare il viaggio durante le festività nazionali, vi consiglio di prenotare in anticipo. La durata del tragitto è di circa 10 ore perciò se partite verso sera sarete a Krabi già al mattino presto, giusto in tempo per andare direttamente in spiaggia! Durante il viaggio, fate attenzione ai vostri bagagli e tenete sempre con voi tutti i documenti e gli oggetti di valore poiché non è raro che vi siano dei furti. Tutti i pullman terminano la corsa nella città di Krabi: gli autobus pubblici fermano al terminal Talaat Kao, mentre quelli privati arrivano alla stazione Andaman Wave Master, situata a breve distanza dalla città. Da qui poi potete proseguire in autobus o taxi verso le spiagge.

In treno

I treni per Krabi partono dalla stazione Hualamphong di Bangkok. Sebbene il treno sia generalmente più comodo del pullman perché durante il tragitto avete più libertà di movimento e potete sgranchire le gambe passeggiando tra i vagoni e rifocillarvi presso il vagone ristorante, non vi consiglio di scegliere questa opzione per raggiungere Krabi, poiché la città non ha una stazione ferroviaria e quelle più vicine si trovano a Surat Thani e a Trang. Da entrambe  le stazioni potete poi proseguire verso Krabi in autobus o taxi; alla stazione di Bangkok è possibile acquistare anche un biglietto combinato treno+autobus verso Krabi. Per avere un’idea della durata del tragitto, tenete presente che il treno express giornaliero verso  Surat Thani dura circa 9 ore, mentre quello notturno circa 12. A questo si aggiunge poi un viaggio di circa 3 ore in autobus verso Krabi.

In macchina o moto

Un’ottima e conveniente soluzione potrebbe essere quella di noleggiare una macchina o una moto per dirigervi a Krabi ed approfittarne per esplorare i dintorni in totale libertà. Raggiungere Krabi con i propri mezzi è infatti molto semplice perché l’autostrada è in ottime condizioni e le indicazioni sono molto chiare. Da Bangkok potete optare per due itinerari:

  1. Percorrere l’autostrada n. 4 verso Phetchaburi – Prachuab Khiri Khan – Chumphon – Ranong Phangnga  fino a Krabi. L’intero tragitto copre una distanza di circa 950 km;
  2. Percorrere l’autostrada n. 4 fino a Chumphon, per poi svoltare sull’autostrada n. 41 fino a Amphoe Wiang Sac per poi prendere l’autostrada n. 4035 verso Amphoe Ao Luk.  Da qui ritornate sull’autostrada n. 4 e proseguite fino a Krabi. Il tragitto è di 814 km.

Una volta arrivati nei pressi della città di Krabi ci sono poi le varie deviazioni per le spiagge, molto ben segnalate. In generale si trova facilmente parcheggio e la maggior parte degli hotel mette a disposizione dei posti auto, ma se alloggiate nell’area attorno alla spiaggia di Ao Nang potreste avere qualche difficoltà.

In barca

Arrivare a Krabi via mare è possibile solo se partite da Phuket. I traghetti partono giornalmente dal ferry terminal di Phuket e fanno scalo al molo di  Ao Nang; il viaggio dura circa 2 ore.

Galleria Foto