Come arrivare a Koh Samui

L’isola di Koh Samui, nel Sud della Thailandia, è uno dei luoghi più incantevoli del Paese:  le sue spiagge di sabbia bianchissima, le foreste pluviali rigogliose, la vita notturna animata, le numerose attività sportive da praticare, lo stile di vita rilassato e l’ottimo rapporto qualità/prezzo attraggono ogni anno numerosi turisti.
Quest’isola paradisiaca si trova a circa 700 Km dalla capitale ed è facilmente raggiungibile da Bangkok grazie agli ottimi collegamenti disponibili.

Se volete trascorrere una vacanza rilassante in questa località meravigliosa, eccovi alcune informazioni utili su come raggiungere Koh Samui da Bangkok

In aereo

Il modo più veloce, ma anche più costoso, per raggiungere l’isola di Koh Samui da Bangkok è prendere l’aereo.
Se optate per questa soluzione ci sono due alternative: prendere un volo diretto per Ko Samui o fare scalo in altri aeroporti vicini, principalmente quelli di Surat Thani e Nakhon Si Thammarat e poi proseguire in bus e traghetto fino all’isola. La prima soluzione è quella più comoda ovviamente, ma è bene sapere che i voli sono gestiti per la maggior parte dalla compagnia Bangkok Airways (proprietaria dell’aeroporto di Koh Samui), e i prezzi sono molto alti per gli standard thailandesi: un biglietto solo andata può costare da 2.000 a 3.500 bath, escluse le tasse e i vari supplementi. La Bangkok Airways effettua circa 20 voli al giorno verso l’isola e ci sono partenze quasi ad ogni ora; sono disponibili anche un paio di voli gestiti dalla Thai Airways, ma le tariffe rimangono comunque alte.

Il tragitto dura circa 60 – 90 minuti; una volta atterrati all’aeroporto di Koh Samui sarete a circa 20 minuti in macchina o bus dalla popolare e bellissima spiaggia di Chaweng e a 5 minuti dalla spiaggia del Grande Buddha, dove si trova la celebre statua del Buddha, una delle principali attrazioni dell’isola.

Se invece decidete di atterrare all’aeroporto di Surat Thani o di Nakhon Si Thammarat potete prendere uno dei voli gestiti dalla Thai Airways, AirAsia e Nok Air che offrono prezzi più convenienti, a partire da 800 bath. Nonostante le tariffe aeree dei voli per Surat Thani e Nakhon Si Thammarat possano essere più basse, tenete presente che in questo modo raggiungere Koh Samui richiederà molto più tempo. La durata del volo da Bangkok è di circa 70 minuti e una volta atterrati dovrete proseguire in autobus e traghetto verso l’isola di Koh Sumi, impiegando circa 3 ore, senza contare i tempi di attesa. Perciò valutate bene questa opzione se avete intenzione di trascorrere solo pochi giorni a Koh Samui, perché il solo viaggio potrebbe portarvi via una giornata. Uno dei lati positivi, però, è che alcune compagnie come Nok Air e Air Asia permettono di acquistare sul loro sito un unico pacchetto “tutto incluso” comprendente volo+trasferimento in autobus+traghetto, un’opzione che facilita molto gli spostamenti riducendo anche il tempo perso alle biglietterie ed evita il rischio di non trovare più posto sui mezzi in alta stagione.
Le compagnie low cost come Nok Air e Air Asia partono dall’aeroporto Don Muang di Bangkok e non dall’aeroporto principale Suvarnabhumi.

Via terra

Se volete risparmiare potete raggiungere Koh Samui via terra, con il treno o con l’autobus per  poi proseguire in traghetto verso l’isola. Rispetto all’aereo, spostarsi in treno e in autobus è più economico ma al tempo stesso il tragitto è molto più lungo, perciò valutate questa opzione in base al tempo che avete a disposizione. Entrambe le soluzioni, treno e autobus, sono efficienti e convenienti, ma diciamo  che il treno offre di sicuro un viaggio più comodo dell’autobus.

Se viaggiate di notte potrete dormire nelle cuccette del treno, risparmiando il costo di una notte d’hotel e riposando in maniera più confortevole rispetto all’autobus, mentre se viaggiate di giorno oltre ad ammirare il panorama, sul treno avete la possibilità di alzarvi, sgranchire le gambe, fare un giro negli altri vagoni e comprare uno spuntino al vagone ristorante.

In treno

Ogni giorno da Bangkok partono 11 treni diretti a sud, che fermano a Chumphon e a Phun Phin (Surat Thani).
Ci sono vari tipologie di treni, da quelli più veloci e più costosi a quelli tradizionali che fanno più fermate lungo il tragitto e sono disponibili corse giornaliere ma anche notturne; nel primo caso ovviamente potrete godervi il panorama, ma quando arrivate al porto potreste avrete perso l’ultimo traghetto giornaliero per Koh Samui. Le stazioni principali per raggiungere Koh Samui sono quelle di Surat Thani e Chumphon; la stazione ferroviaria di Chumphon si trova direttamente nel centro della città, mentre quella di Surat Thani è situata a Phun Phin, a 7km da Surat Thani, ma i collegamenti sono ottimi, con corse frequenti ed economiche. Da Surat Thani partono molti più traghetti rispetto a Chumpon, e non sono previsti scali intermedi a differenza dei battelli da Chumpon che prima di raggiungere Koh Samui fermano a Koh Tao e Koh Phangan, quindi tenete conto anche di questo quando decidete quale treno prendere.

Se viaggiate di notte potete approfittarne per dormire (la prima e seconda classe sono dotate di cuccette) e poi risvegliarvi direttamente a destinazione. Se optate per il treno notturno vi consiglio di fare molta attenzione ai vostri oggetti personali, documenti e cose di valore: teneteli sempre addosso anche quando dormite e prendete tutte le precauzioni del caso per mettere in sicurezza il vostro bagaglio. Se optate per il treno notturno verso Chumphon vi consiglio di prendere quello che parte da Bangkok alle 19:15 e arriva a destinazione alle 04:00 del mattino, tre ore prima della partenza del traghetto, dandovi tempo a sufficienza per raggiungere il molo in tutta calma e magari fare anche colazione! In alternativa c’è anche il treno Express Special Diesel n.39 che parte da Bangkok alle 22:50 e arriva a Chumphon alle 05:52, un’ora prima della partenza del traghetto: è un lasso di tempo sufficiente per arrivare al molo, a patto però che non ci siano dei ritardi. Potrete comunque ripiegare sul traghetto del pomeriggio, ma avrete perso tutta la giornata. Se invece vi diregete a Surat Thani, l’orario del treno non è così rilevante perché poi ci sono molti più traghetti. Potete comunque controllare tutti gli orari dei treni sul sito ufficiale State Railway of Thailand.

Tutti i treni Rapid, Express e Special Express con vagoni letto richiedono la prenotazione, che può essere fatta online o alla biglietteria della stazione; cercate di prenotare con un certo anticipo se viaggiate in alta stagione o in occasione di particolari festività.
Alla stazione Hualamphong è possibile anche acquistare dei biglietti combinati treno+traghetto, che comprendono il trasferimento in navetta dalla stazione al molo e poi il tragitto in barca; in questo modo non dovete preoccuparvi di fare i singoli biglietti per ogni mezzo.

In autobus

Se optate per l’autobus, ci sono varie soluzioni disponibili, ma partiamo innanzitutto da quella da evitare assolutamente! State alla larga dai viaggi super economici in minibus privati venduti dalle agenzie di Khao San Road a Bangkok: su questi mezzi il furto è ormai una prassi. Durante il tragitto, infatti, c’è sempre qualcuno appostato nella zona bagagli che si occupa di rovistare nelle valigie dei passeggeri alla ricerca di denaro e oggetti di valore.

Piuttosto spendete qualcosina in più per un viaggio più sicuro e tranquillo a bordo di un autobus pubblico. Dalla stazione Sai Tai Mai di Bangkok sono disponibili varie corse giornaliere e notturne per Chumpon o Surat Thani. La durata del viaggio è la stessa del treno e i biglietti possono essere acquistati direttamente in stazione o presso le agenzie; sono disponibili anche dei biglietti combinati autobus + traghetto. Le compagnie private Lompraya e Seatran Discovery, ad esempio, offrono un biglietto combinato autobus+catamarano veloce da Bangkok all’isola. Gli autobus partono da Khao San Road ed è prevista una fermata intermedia a Hua Hin; una volta arrivati al porto di Chumphon si prosegue in catamarano con scali nell’isola di Koh Tao e Koh Phangan prima di raggiungere Koh Samui. La durata totale del viaggio è di 11 ore (di cui la metà in barca) e i prezzi si aggirano intorno a 1.250 bath solo andata; di certo il viaggio dura di più, ma è anche più panoramico e vi permette di ammirare l’entroterra della Thailandia e di fare un’escursione in barca più lunga, perciò ne vale la pena se avete tempo a disposizione.

Traghetto da Chumphon o Surat Thani

Una volta giunti a Chumphon o a Surat Thani dovete proseguire in traghetto. Sia dal porto di Chumpon che dal porto di Donsak (Surat Thani) sono disponibili varie compagnie di navigazione che gestiscono i collegamenti con le isole. Come già anticipato, i traghetti che partono da Surat Thani sono diretti e quindi la traversata è più veloce (circa 90 minuti), ma poi dovete tener conto del tragitto (circa 60 minuti) tra la stazione o l’aeroporto di  Surat Thani e il porto Donsak. Sia all’aeroporto che alla stazione potete acquistare dei biglietti combinati autobus+traghetto per Koh Samui al prezzo di 200/300 bath.

Dal molo di Donsak sono tre le compagnie che gestiscono i traghetti:  Songserm Travel, Seatran e Raja Ferry. La prima offre imbarcazioni più piccole, che quindi diventano leggermente più scomode e affollate quando il traghetto è pieno; è la compagnia che viene offerta solitamente dalle agenzie di viaggio e se optate per questa soluzione, portate con voi qualche snack e bibita perché i prezzi a bordo sono maggiorati anche del doppio rispetto agli standard.

Le imbarcazioni della Seatran sono invece più grandi e più attrezzate, con tv e una grande area cafè (con prezzi più accessibili). A differenza della Songserm, i passeggeri della Seatran sono per lo più thailandesi.
Se la Songserm e la Seatran attraccano al porto di Nathon, il porto principale di Koh Samui, i traghetti della Raja Ferry arrivano al porto di Lipa Noi, nella parte occidentale di Koh Samui (diversi km a sud di Nathon). Ma anche queste imbarcazioni sono molto confortevoli ed è possibile portare a bordo la propria macchina, qualora decideste di noleggiare un’auto per poi esplorare l’isola in totale libertà.
I traghetti delle varie compagnie partono ogni 30/60 minuti circa dal porto di Surat Thani, perciò non dovrete attendere molto.