Comcast Center

New York è una metropoli in costante evoluzione e così i suoi grattacieli cambiano funzione, proprietario e nome innumerevoli volte. È il caso del Comcast Center, che in origine si chiamava RCA Building, tramutato poi in GE Building e dal 2015 ha preso il nome attuale dopo l’acquisto da parte della Comcast Corporation. Senza contare poi i nomi non ufficiali come 30 Rock che si riferisce in parte all’indirizzo (si trova al 30 di Rockefeller Plaza) e in parte alla celebre sitcom 30 Rock che veniva registrata negli studi della NBC all’interno dell’edificio.

Il suo profilo massiccio non è fra i più eleganti di New York e la sua altezza di “soli” 260 metri lo fa classificare al 14° posto tra gli edifici più alti della città, eppure questo è uno dei grattacieli più famosi della Grande Mela e senza dubbio il più amato dai turisti per il celebre osservatorio “Top of The Rock” e il ristorante panoramico più alto di New York, il “Rainbow Room”.
È uno di quei luoghi che sicuramente non potete tralasciare nella vostra vacanza nella Grande Mela, non solo per il bellissimo panorama che offre ma anche per la lunga e affascinante storia che racchiude al suo interno.

La storia dell’edificio

Completato nel 1933, l’edificio fu commissionato dalla famiglia Rockefeller come parte del complesso Rockefeller Center. Inizialmente in questo splendido grattacielo in stile Art Deco erano ospitati gli uffici della Radio Corporation of America, motivo per cui il palazzo venne chiamato RCA Building. Al 56° dei 70 piani si trovava invece l’appartamento della famiglia Rockefeller, mentre nel seminterrato si trovava il caveau personale di John D. Rockefeller, che vi accedeva direttamente dal suo ufficio grazie ad un ascensore privato.

Negli anni ’80, quando la General Electric acquistò la RCA, l’edificio venne ribattezzato GE Building, ma nel frattempo l’indirizzo del grattacielo divenne il titolo della sitcom 30 Rock, ambientata proprio nell’edificio. La popolarità della serie e le numerose riprese alla facciata esterna dell’edificio, contribuirono ad alimentare la fama del grattacielo. Nel 2014 la Comcast, proprietaria del network NBC, è riuscita ad ottenere il permesso di modificare la scritta presente sulla facciata dell’edificio che oggi riporta il logo della NBC e il nome della Comcast.

Cosa vedere

Oltre alla sua storia, il Comcast colpisce per i suoi dettagli architettonici molto particolari: uno fra tutto il fregio posto sopra l’ingresso, un’opera di Lee Lawrie che raffigura la “Sapienza”. Sull’ingresso invece che si affaccia sulla 49th Street risplende l’insegna degli studi televisivi che pubblicizzano gli show della rete. Negli studi della NBC vengono registrati alcuni programmi molto famosi, tra cui il Saturday Night Live e il Today Show e chi lo desidera può prendere parte a dei tour guidati all’interno. Contrariamente a molti edifici dell’epoca in stile Art Deco, il Comcast Center non ha un pinnacolo sul tetto.

L’atrio è ricco di dettagli preziosi e decori e da qui si può scendere al piano sottostante e passeggiare nella galleria commerciale, ricca di negozietti, bar e ristoranti. Ma se volete provare un ristorante “vertiginoso” allora prendete l’ascensore e salite al 65°piano per cenare al Rainbow Room.

Il ristorante Rainbow Room

Inaugurato nel 1934, il Rainbow Room fu il primo ristorante ad essere collocato all’interno di un grattacielo e oggi è tutelato come patrimonio storico della città.  L’interno è davvero lussuoso e qui si svolgono anche eventi, spettacoli di musica dal vivo e cerimonie, che permettono così di sfruttare la pista da ballo e la cocktail lounge che furono aggiunte successivamente, durante una grande opera di rinnovamento. Di certo i prezzi non sono accessibili a tutti ma cenare con una straordinaria vista di New York dall’alto non ha prezzo.

L’osservatorio Top of the Rock

In attesa che venga risolto l’eterno dilemma su quale tra l’osservatorio del Top of The Rock e quello dell’Empire State Building offra la visuale migliore, questo osservatorio regala senz’altro una vista unica, che spazia, da un lato, su tutto Central Park, e dall’altro sulla Midtown Manhattan, senza contare poi che le file sono più snelle e quindi il tempo di attesa per salire è inferiore rispetto all’Empire State Building.

Galleria Foto


Mappa:

Nome: Comcast Center

Nelle vicinanze:

By: Jerry FergusonA 62 metri
nintendo-ny-48A 98 metri
magnolia-bakery-34A 107 metri
lego-ny-15A 117 metri
By: Luis PenadosA 120 metri
five-guys-burger-8A 133 metri