Coin Locker in Giappone

In Giappone ci sono moltissimi “armadietti a gettoni” chiamati coin locker in cui poter depositare oggetti personali. Potete tranquillamente mettere anche oggetti di valore, ovviamente non sono custoditi e non c’è un assicurazione, ma i furti nei coin locker non avvengono praticamente mai e quindi potete stare tranquilli. Io spesso ho depositato attrezzatura fotografica dal costo di migliaia di Euro.

Perché usarli

Se fate shopping potrebbe essere sconveniente portare con voi per tutto il giorno quello che avete acquistato, soprattutto se si tratta di oggetti pesanti. O immaginate di avere l’occasione di passare una serata romantica: sarebbe sconveniente passeggiare con le mani piene di buste. I giapponesi li usano anche per mettere dentro dei piccoli trolley con dei vestiti: al lavoro vanno vestiti in un modo e appena finiscono recuperano i vestiti e si cambiano per la sera.
Sono utili anche per chi decide di dormire in internet cafe e per motivi di spazio e comodità non può portarsi la valigia.

Dove sono

Si trovano principalmente all’interno delle stazioni. Vi basta cercarli o chiedere ad un addetto. Ogni stazione ha alcuni coin locker.
Nelle stazioni più grandi, come quella di Shinjuku, ci sono centinaia di coin locker sparsi qua e là, mentre nella stazione di Tokyo c’è una stanza enorme con centinaia di coin locker, fa quasi impressione!

Quanto costano

I coin locker esistono principalmente di due misure: normali o grandi. Quelli grandi possono ospitare anche la valigia più imponente, ma non si trovano facilmente. Guardando i coin locker sembra che siano piccoli, ma non preoccupatevi e provate a mettere dentro ciò che dovete depositare, vedrete che all’interno sono molto spaziosi.
Il costo per un coin locker normale è di 300yen mentre il costo per uno grande è di solito di 600yen. Questo prezzo si riferisce alla possibilità di tenere le cose fino a mezzanotte, dopodiché bisognerà introdurre la stessa quota per il giorno successivo per poter aprire lo sportello.
Il tempo massimo di utilizzo continuato è in genere di 3 giorni, dopodiché il coin locker viene aperto e gli oggetti vengono rimossi e per riaverli bisogna rivolgersi ad un addetto in stazione, ma vi consiglio di fare attenzione e rimuovere gli oggetti prima del tempo massimo.

Come usarli

Ci sono due tipi di coin locker:

  • a monete: è molto facile usarli, semplicemente mettete gli oggetti all’interno, chiudete lo sportello, inserite le monete da 100yen nell’apposita fessura, girate la chiave ed estraetela e custoditela con voi. Per riprendere gli oggetti basterà inserire la chiave e girarla e lo sportello si aprirà.
  • con carta Suica/Pasmo: inserite gli oggetti e chiudete lo sportello. Recatevi dove c’è il monitor e seguite la procedura guidata (è possibile selezionare la lingua inglese). Vi verrà chiesta conferma del numero del vostro sportello, premete OK. A questo punto dovete appoggiare la carta e verrà emesso un tagliando con un codice PIN da custodire. Per aprire il coin locker dovrete premere su “check-out” sul monitor, ed inserire il codice PIN.

Fate ben attenzione perché ogni volta che aprire il coin locker, per richiuderlo dovrete pagare la quota.
Nel caso in cui perdeste il codice PIN o la chiave, dovrete rivolgervi ad un addetto in stazione e vi verrà fatta pagare una penale.

Video

Nel primo video vi mostro un coin locker a monete. Nel video seguente, un coin locker in cui si paga con la Suica o con la Pasmo.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!