Cartoline a New York

Oggi sono in pochi ad acquistare le cartoline: in passato si usava spedirle per mostrare i luoghi visitati e raccontare dettagli del viaggio a chi è rimasto a casa, ma nell’epoca di facebook, instagram e whatsapp si possono inviare foto e messaggi in tempo reale, tenendo costantemente aggiornati amici e familiari.  Ma per nonne e zie poco abituate agli strumenti tecnologici, ricevere una cartolina resta ancora una sorpresa molto piacevole e apprezzata, quindi se vi trovate in viaggio nella Grande Mela non dimenticatevi di acquistarne qualcuna in uno dei tanti negozietti di souvenir della città.

Ne troverete di vario tipo, da quelle classiche a quelle più particolari in bianco e  nero o fotografiche; i prezzi variano molto a seconda dei negozi, ma in genere trovate ottime offerte se acquistate pacchetti di 5-10 cartoline, pagando anche solo 1 dollaro. Ma dove è meglio comprare le cartoline?

Dove comprare le cartoline

Oltre ai classici negozi di souvenir che punteggiano Times Square, la Broadway e Chinatown, vi consiglio di dare un’occhiata agli store dei musei: alcuni, come il MoMa, il Met, il Gugghenheim e altri, dispongono di collezioni di cartoline vintage e artistiche che rappresentano un’alternativa più originale a quelle classiche dei negozi. Altri luoghi dove potete trovare belle cartoline sono le librerie, da Strand Bookstore a McNally & Jackson, e le cartolerie. Tra le cartolerie specializzate c’è Essex Card Shop, che offre una vasta selezione di cartoline stampate con foto in bianco e nero della New York di un tempo, e Browne & Co Stationers, un negozio situato accanto al South Street Seaport Museum che vale la pena di visitare anche solo per l’atmosfera vintage: è antichissimo e qui cartoline e poster vengono stampati ancora con i vecchi metodi tradizionali.

I francobolli

Ma oltre ad acquistare  le cartoline è importante anche sapere dove comprare i francobolli e dove imbucarle. Per quanto riguarda i francobolli li trovate in gran parte dei negozi di souvenir, ma tenete presente che vengono venduti a prezzo maggiorato: solitamente vi possono chiedere 2-3 dollari a francobollo, mentre il costo attuale è di 1,15 dollari. In alternativa potete acquistarli in diversi posti, dal Walmarts ai grocery store, ma anche presso i giornalai, le banche e le cartolerie. Se volete un consiglio, rivolgetevi all‘ufficio postale: in questo modo potrete acquistare il francobollo e al tempo stesso spedire le cartoline senza perdere troppo tempo.

Dove spedire le cartoline?

Il primo luogo è appunto l’ufficio postale, dove potete affrancare le cartoline e lasciarle in consegna all’addetto oppure recarvi all’esterno e imbucarle nella cassetta della posta che solitamente presenta un colore blu e le iniziali dello United States Postal Services (USPS). L’ufficio postale più vicino al centro si trova sulla 34 St- Penn station, proprio accanto ai grandi magazzini Macy’s; in alternativa trovate tante cassette per imbucare le cartoline sparse in tutta la città e posizionate negli angoli delle  vie, anche attorno a Times Square.