Cani da appartamento

Molte persone rinunciano a prendere un cane solo perché vivono in appartamento e non hanno un giardino. In realtà vi sono moltissime razze perfette per la vita in appartamento, e, contrariamente a quanto si possa pensare, non tutte sono di piccola taglia, anche se indubbiamente un cane piccolo è più facile da gestire, se non si possiede né giardino né terrazzo.

E’ pur vero che solo perché un cane è piccolo non significa che sia adatto per la vita in appartamento. Alcune piccole razze piccole tendono ad abbaiare non poco (volpini, pinscher, chihuahua ecc.) e potrebbero suscitare lamentele da parte dei vicini di casi. Altre sono troppo ansiose e non tollerano di essere lasciate sole. Al contrario alcune razze di grandi dimensioni possono rivelarsi perfette anche per i piccoli spazi degli appartamenti.
Quando si vive in appartamento e si decide di prendere un cane, non bisogna mai sottovalutare l’addestramento, da impartire fin da subito, in modo tale che l’animale impari presto a relazionarsi con l’ambiente in cui andrà a vivere, questo a prescindere dal tipo di razza che si sceglie.

Ecco alcuni dei cani più adatti alla vita in appartamento.

Cani di taglia piccola

Yorkshire

Lo Yorkshire Terrier è una tra le razze preferite dagli amanti dei piccoli cani. Chiamato spesso “cane da borsa” viste le sue dimensioni, è perfetto per vivere in appartamento. Nonostante gli esemplari adulti non superino nemmeno i 3 kili, si tratta comunque di una razza dotata di un certo temperamento e di notevole personalità, tanto che sono perfetti per la guardia, agendo da “segnalatori” di rumori sospetti e intrusi.

Bassotto

Altra razza molto popolare e diffusa nelle città, il bassotto è molto dolce e affettuoso con i membri della famiglia, ma può essere diffidente verso gli estranei.

Carlino

Il carlino è una delle razze più simpatiche che ci siano. Questi cani piccoli e buffi cani hanno un’indole giocosa e amichevole, perfetti compagni di vita domestica. Affettuosi e pacati, amano le comodità che la vita in appartamento sa offrire e, al contrario di molte razze grandi ed esuberanti, non insistono per essere portati fuori a fare la usuale passeggiata.

Barboncino

Il barboncino è noto tra i cinofili per la sua spiccata intelligenza. E’ un cane tranquillo, fedele, giocoso senza essere esuberante, ama la vita da appartamento, ma richiede toelettatura costante.

Shih Tzu

Lo Shih Tzu è un cane perfetto per vivere in appartamento, viste le sue dimensioni ridotte. Se non toelettato, ha il pelo molto lungo ed è pertanto fondamentale provvedere alla cura costante del suo manto.

Schnauzer Nano

Lo schnauzer nano è dotato di un forte senso di lealtà e di protezione verso la sua famiglia, che lo rende un compagno amabile.

Chihuahua

Le minuscole dimensioni del chihuahua sono compensate da un forte temperamento e una grande personalità. La versione a pelo raso lo rende certamente uno dei cani più gestibili da un punto di vista logistico; occorre tenere presente che, se si lascia che i chihuahua prendano il sopravvento, possono diventare molto autoritari.

Cani di taglia medio-grande

American Staffordshire Terrier

Questa razza, oltre ad essere facilmente addestrabile e in grado di creare un legame stretto con il suo proprietario, è perfetto per la vita in appartamento, viste la sua indole docile e tranquilla. In ogni caso è bene tenere presente che l’esemplare adulto pesa intorno ai 55-65 chili.

Levriero

Se da un lato il levriero richiede frequenti passeggiate e corse, dall’altro è una razza molto tranquilla e adattabile, che vive benissimo in appartamento, a patto di portarlo spesso a sgranchirsi le zampe e farsi una bella corsa.

Alano

Probabilmente uno dei cani più grossi in circolazione, l’alano è però un gigante buono, talmente pigro da adattarsi perfettamente alla vita sedentaria all’interno di un appartamento. Gli basta una comoda brandina per essere felice anche negli spazi più piccoli. Vista la sua mole, può influire non poco sul budget famigliare, soprattutto per quanto riguarda il cibo.