Almondine Bakery

Brooklyn non sprigiona un fascino tipicamente parigino eppure ospita una delle migliori pasticcerie in stile francese: Almondine Bakery. All’ombra del celebre Brooklyn Bridge, Almondine Bakery è quasi nascosta da enormi edifici, la maggior parte dei quali sono vecchi magazzini trasformati in loft e negozietti, nel cuore di Dumbo. Almondine Bakery resta un po’ fuori dai radar turistici e molti la scoprono quasi per caso, ma chi ha la fortuna di imbattersi in questo forno-pasticceria potrà assaggiare deliziosi croissant e baguette, spesso appena sfornati, considerati tra i migliori della città. Questo fa sì che l’atmosfera all’interno sia autentica, poco commerciale, e la maggior parte dei clienti sono residenti che vivono nella zona e operai che al mattino si fermano a fare colazione. Ed è così che Herve Poussot, il fondatore di Almondine Bakery, vuole mantenere la propria attività, nata nel 2004: tra i suoi progetti non c’è quello di fondare una catena, ammodernare il negozio o ampliare la propria attività, bensì semplicemente continuare a gestire il miglior forno-pasticceria di New York.

Mangiare all’Almondine Bakery

Per offrire ai clienti prodotti buoni e di qualità, all’Almondine Bakery si presta molta attenzione alla selezione delle materie prime e alla preparazione dei prodotti che viene realizzata secondo i metodi tradizionali, con lunghi tempi di lievitazione. La cottura dei prodotti da forno viene suddivisa durante la giornata, in modo da avere sempre pane e croissant appena sfornati, pronti per essere serviti ai clienti, che di certo resteranno più soddisfatti mangiando del buon pane caldo. E questo fa sì che entrando nel forno-pasticceria si venga letteralmente avvolti da un profumo invitante di pane e croissant caldi: un ottimo risveglio al mattino. Il locale è piccolo e semplice, con un paio di tavolini e una serie di panche in legno per sedersi sulla sinistra e il bancone alla destra; se la pasticceria parla francese l’ambiente è molto “brooklyniano”, a partire dalla scalanata che precede l’ingresso, che ricorda le tipiche casette del quartiere, e le pareti in mattoncini decorate qua e là da graziosi disegni raffiguranti dolci e tazzine di caffè. Se preferite i sapori salati vi consiglio di puntare sulla baguette, che potete poi farcire a vostro piacimento oppure acquistarla già sotto forma di panino, scegliendo tra le varie proposte del forno (con formaggio, prosciutto, ecc.). Esistono due tipi di baguette, quella tradizionale, con farina bianca, e la “almondine baguette”, la creazione della casa, preparata con un mix di farina bianca e farina integrale.  Molto vasta è la selezione di dolci e croissant, che comprende cheesecake, macarons, torte, cookies, muffin, crostate di frutta e tante altre golosità. Per la colazione vi consiglio di puntare sull’Almond Chocolate Croissant (3,50 dollari), il prodotto di punta del forno, ma è preferibile arrivare al mattino presto perché è quello che viene venduto più in fretta e quindi dopo un certo orario potrebbe essere terminato. Il sapore è davvero eccezionale: l’esterno è fragrante e nasconde un cuore morbido di cioccolato che si sposa bene alla cremina di mandorle. Per una dolce merenda al pomeriggio vi suggerisco invece la cheesecake, anche questa buonissima e dal sapore piuttosto leggero; al posto della glassa, la fetta è ornata semplicemente con della frutta che contribuisce a dare più freschezza alla torta. Vietato contare le calorie, ma se proprio volete smaltire gli eccessi, siete fortunati: a pochi passi avete il Ponte di Brooklyn, l’ideale per una passeggiata!

Galleria Foto


Mappa:

Nome: Almondine Bakery


Nelle vicinanze:

brooklyn-ice-crea-factory-11A 291 metri
By: Nicolas VollmerA 432 metri
By: TiagoA 570 metri
By: Julie FeinsteinA 795 metri
five-guys-burger-8A 1015 metri
By: Prayitno / Thank you for (10 millions +) viewsA 1119 metri