Agosto in Giappone

Molte persone hanno le ferie solamente ad agosto e quindi è questo l’unico mese dell’anno in cui possono viaggiare.
Fare un viaggio in Giappone ad agosto è assolutamente fattibile, senza alcun problema particolare.

La mia esperienza

Prima di parlare dell’agosto giapponese vi racconto la mia esperienza. La mia prima volta in Giappone sono venuto in agosto, ricordo che era caldo ed umido, però nulla che mi abbia realmente impedito di godermi il viaggio. Con GiappoTour centinaia di persone sono venute in agosto nel corso di vari anni e non c’è mai stato alcun problema particolare. I programmi di viaggio sono stati rispettati allo stesso modo di cui vengono rispettati negli altri mesi dell’anno.

Qua sotto vi parlo delle varie caratteristiche che ha questo fantastico mese.

Temperatura

Le temperatura media minima in agosto a Tokyo è di 24,2°, mentre la massima è di 30,8°. E’ pur vero che c’è molta umidità, ma assolutamente il viaggio è fattibile. Non è come andare in un deserto o nella foresta Amazzonica in periodi poco favorevoli, un viaggio in Giappone ad agosto  si può fare!

Pioggia

In media cadono 155mm di pioggia ad agosto, con solo 7 giorni di pioggia in tutto il mese nella regione del Kansai (Kyoto e Osaka) e 8 giorni a Tokyo, il che lo rendono uno dei mesi in cui piove meno.

Eventi

L’estate è la stagione degli eventi in Giappone. Ci sono matsuri ovunque. Tra i principali vi segnalo il favoloso Nebuta Matsuri che si tiene la prima settimana di agosto ad Aomori. La grande danza Koenji Awaodori a Tokyo, il pittoresco Asakusa Samba Carnival, la cerimonia delle lanterne di Hiroshima.

Oltre a questi fantastici ed imperdibili eventi ci sono spettacolari fuochi d’artificio in tutto il Paese e a Tokyo c’è anche la fiera dei fumetti Comiket. Se vi capita l’occasione guardate anche i fantastici disegni che i giapponesi fanno nei campi di riso in alcune zone del Paese.

Il 15 agosto si celebra obon, che è un giorno festivo in cui vengono commemorati i defunti.

Galleria Foto

Tifoni

Molti parlano dei tifoni in Giappone come se fossero chissà che cosa. Ad agosto e settembre il Giappone è colpito da qualche tifone, ma non sono quasi mai qualcosa di catastrofico: piove tanto e c’è molto vento per 1-2 giorni, ma il bello è che in genere dopo i tifoni per molti giorni c’è un meteo fantastico. Quindi nel caso in cui trovaste un tifone forte durante il vostro viaggio semplicemente seguite uno dei consigli in cui ho scritto per esempio nell’articolo su cosa fare a Tokyo con la pioggia ed attendete la fine del tifone in totale tranquillità.

Spiaggia e mare

La zona a Sud del Giappone nonostante sia un po’ cara perché agosto è un periodo di alta stagione, è davvero bella ed emozionante: vi consiglio la zona di Kagoshima e le isole di Okinawa!
Date un’occhiata anche alle spiagge di Tokyo e a quelle di Osaka!

Galleria Foto

Escursioni

Se in città fa caldo pensate a qualche escursione nella natura giapponese per riprendere le energie.
Potete fare la scalata del Monte Fuji dato che è il periodo giusto, oppure se non volete spostarvi troppo da Tokyo andate al Monte Takao o al Monte Mitake. Se invece desiderate andare nella regione del Giappone più fresca, un salto nell’Hokkaido vi farà sicuramente piacere, magari dopo aver visto il Nebuta Matsuri che ho già citato.

Galleria Foto

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!