Dall’aeroporto di Seoul al centro (e viceversa)

Dall’aeroporto di Incheon sono disponibili vari mezzi di trasporto per raggiungere il centro di Seoul. Quelli più gettonati tra i turisti sono il treno AREX (Airport Railroad Express), le navette e i taxi. In linea generale non esiste un mezzo in assoluto migliore di altri poiché ciascuno di essi presenta dei pro e contro in relazione al tempo di percorrenza, al costo e alla comodità: se ad esempio il treno offre il vantaggio di raggiungere il centro rapidamente, evitando il traffico, dall’altra parte i taxi e le navette consentono di arrivare direttamente di fronte alla propria destinazione e di viaggiare in maniera più confortevole.

L’Airport Railroad Express (AREX)

Il treno Airport Railroad Express (AREX) offre il vantaggio di raggiungere la stazione centrale di Seoul in maniera rapida ed economica. Sono disponibili due linee: l’Express Train e l’All Stop Train.

L’Express Train è una linea diretta che raggiunge la stazione centrale di Seoul senza fare fermate, o facendo solo quelle principali, lungo il tragitto. La linea è operativa dalle 05:20 del mattino fino alle 21:45 di sera, con corse ogni 35 minuti circa. Per poter usufruire di questo servizio i passeggeri devono acquistare un pass dal prezzo di 14.800 won (12,03 euro), ma è previsto uno sconto per i bambini e anche per tutti i turisti che hanno viaggiato con determinate compagnie aeree tra cui  Jeju Air, Korean Air, Asiana Airlines e China Southern Airlines; per ottenere lo sconto è sufficiente mostrare il biglietto del volo all’acquisto del pass presso i vari banchi preposti. Non è richiesto invece alcun deposito per la tessera. Il biglietto può essere acquistati in aeroporto presso le macchinette automatiche (ma in queste lo sconto non è calcolabile) o ai banchi dell’Airport Railroad Information Center e pagati con carta di credito o in contanti.

L’All Stop Train conclude la sua corsa sempre alla stazione centrale di Seoul, ma il tragitto è un po’ più lungo perché ferma in 12 stazioni della metropolitana, sei delle quali sono stazioni di cambio in cui è possibile prendere la coincidenza per altre linee che collegano le varie zone della città. Sono previste partenze regolari ogni 10 minuti dalle 05:23 del mattino fino alle 23:42 di sera e il prezzo del biglietto solo andata è di 4.250 won (3,45 euro), compreso il deposito di 500 won che viene poi rimborsato alla stazione d’arrivo. È possibile usufruire di questo servizio di trasporto anche acquistando i vari pass disponibili, come il Mpass o la T-money card, grazie ai quali si hanno ottimi sconti sui trasporti pubblici. Biglietti e pass sono disponibili in aeroporto presso l’Airport Transportation Center, i convenience stores e l’Airport Railroad Information Desk.

Una volta acquistato il biglietto non vi resta che seguire le indicazioni presenti in aeroporto e dirigervi verso la Airport Railroad Station; per accedere dovrete passare il biglietto sul sensore della macchinetta posta accanto ai tornelli. Ricordate di non buttare il biglietto una volta saliti sul treno perché al termine della corsa per uscire dalla stazione sarà necessario scansionare nuovamente il biglietto.

Navetta

I bus navetta collegano l’aeroporto di Incheon a diverse zone di Seoul e ne esistono di due tipologie: le navette deluxe (dette limousine bus) sono autobus express più confortevoli che offrono un servizio più veloce poiché non effettuano fermate o viaggiano su un tragitto più breve fermandosi solo di fronte agli hotel, alle attrazioni e alle stazioni principali; le navette standard, invece, fanno tutte le fermate e si presentano generalmente più affollate e con spazi ridotti, ma anche con tariffe più economiche. All’ Airport Information Desk, situato sul primo piano, potrete richiedere informazioni sulle varie linee e fermate mentre i biglietti possono essere acquistati alle macchinette situate all’esterno del terminal. Su ciascun biglietto è indicato il punto di partenza della navetta, perciò non vi resta che dirigervi alla fermata e controllare l’orario della corsa successiva. Una volta saliti sull’autobus tutti gli annunci vengono dati sia in coreano che in inglese, perciò prestate attenzione per non perdere la vostra fermata.

Le navette offrono un servizio decisamente più confortevole rispetto al treno, specie per chi viaggia con molti bagagli, perché vi portano direttamente a destinazione senza effettuare alcun cambio; l’unico svantaggio riguarda la durata del tragitto che viene condizionata dal traffico e dal numero di fermate che l’autobus deve effettuare.

Taxi

In Corea esistono varie tipologie di taxi: oltre a quelli tradizionali esistono vetture di lusso, jumbo taxi (auto più grandi che ospitano fino ad otto persone e offrono le stesse tariffe delle vetture di lusso) e taxi per turisti che offrono un servizio di trasporto con un autista che parla inglese e/o giapponese. L’ammontare della corsa viene sempre calcolato con il tassametro e il pagamento può essere effettuato in contanti, con la carta di credito o con la carta ricaricabile T-money che potete acquistare in aeroporto. A Seoul la tariffa base per i taxi tradizionali è di 3.000 won (2,43 euro) e dopo i primi due chilometri il tassametro aggiunge 100 won (0,08) ogni 142 metri. Leggermente più costosi sono i taxi per i turisti: si parte da un minimo di 3.600 won e ad ogni scatto si aggiungono 120 won (0,10 euro). I taxi di lusso e i jumbo taxi sono in assoluto i più costosi, ma anche i più confortevoli: la tariffa minima parte da 5.000 won (4,05 euro) e ad ogni scatto si aggiungono 200 won (0,16). Tra i vantaggi dei taxi ci sono senza dubbio la comodità di essere portati direttamente alla propria destinazione finale e di avere un servizio disponibile 24 ore su 24, al contrario ad esempio dei treni. A questo proposito, è bene sapere che di notte, tra le 24:00 e le 04:00 del mattino, alle tariffe dei taxi, eccetto i jumbo e quelli di lusso, viene applicato un supplemento del 20%. Per chi atterra A Seoul stanco dopo un lungo volo, per chi viaggia con dei bambini o con molti bagagli, probabilmente il taxi è la soluzione ideale considerando anche che le corse non sono poi così costose rispetto ad altre capitali. I taxi per i turisti operano solo su prenotazione, perciò potreste non trovarli direttamente all’uscita del terminal; anche se sono leggermente più costosi di quelli tradizionali, offrono delle tariffe fisse per i pick up in aeroporto (tra i 55.000 e i 75.000 won, ovvero tra 45 e 60 euro circa). I pedaggi richiesti lungo il tragitto dall’aeroporto al centro sono a carico dei passeggeri e vengono aggiunti al totale della corsa, perciò è bene informarsi prima di salire.

Dal centro all’aeroporto

Per raggiungere l’aeroporto sono disponibili varie alternative, dal treno e la navetta fino ai taxi.

Airport Railroad Express (AREX)

Uno dei servizi più apprezzati dai turisti in partenza da Seoul è la possibilità di effettuare (solo per i passeggeri delle principali compagnie aeree) tutte le pratiche di check in e registrazione/imbarco dei bagagli direttamente nel centro della città, nella stazione centrale di Seoul presso il Seoul Station City Airport Terminal; questo vantaggio è valido solo per chi viaggia con il treno express e non con l’All-Stop Train. Questo fa sì che il tragitto dal centro della città all’aeroporto si riveli molto più comodo e rilassato, evitando di dover trasportare i bagagli e senza il rischio di arrivare tardi alla chiusura del check in. In questo modo, dopo aver svolto tutte le procedure, potete godervi ancora un po’ Seoul, visitando attrazioni come Gwanghwamun, il Namdaemun Market e Myeong-dong, tutte situate nei pressi della stazione.

Il treno che porta dalla stazione di Seoul all’aeroporto è operativo dalle 06:00 alle 22:00, con corse ogni 30-40 minuti, ma i banchi del check in sono aperti dalle 05:20 alle 19:00; nel calcolare le tempistiche tenete presente che il check in deve essere comunque fatto 3 ore prima della partenza sui voli internazionali e che il tragitto in treno dura poco più di 40 minuti.

I biglietti possono essere acquistati presso i banchi o le macchinette automatiche e prima di accedere al treno express vengono già effettuati tutti i controlli di sicurezza e immigrazione proprio come se foste in aeroporto; una volta giunti al terminal non vi resta dunque che recarvi al gate di partenza.

Navetta bus – CALT

Anche presso il CALT è possibile effettuare tutte le procedure di check in del volo e imbarco bagagli come in aeroporto per tutti i passeggeri dei voli internazionali che viaggiano con le principali compagnie, tra cui Korean Air, Asiana Airlines, Singapore Airlines, Qatar Airlines, ecc. I banchi del check in sono aperti dalle 05:10 alle 18:30 ed è comunque necessario presentarsi al check in almeno 3 ore prima della partenza.

Il trasporto fino all’aeroporto viene poi effettuato a bordo dei limousine bus, ovvero le navette express. La prima corsa è alle 04:15, mentre l’ultima alle 21:30 con intervalli di 10-20 minuti. Prima di salire a bordo dell’autobus vengono effettuati i controlli di sicurezza come in aeroporto, in modo che una volta giunti al terminal non vi resta che dirigervi direttamente al gate di partenza. Anche se non desiderate fare il check in presso il CALT potete comunque usufruire del transfer in navetta.

I taxi

Come per l’andata, anche al ritorno potete usufruire di uno dei servizi taxi disponibili nella città. Per non dover attendere in strada il passaggio di una vettura prenotate il transfer telefonicamente, chiamando voi stessi o affidando il compito al personale della reception del vostro hotel.

Ti consiglio di venire in Corea con CoreaTour! Il viaggio di gruppo in Corea organizzato da me! Partenza il 30 marzo 2017. Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!