1 giorno di shopping a New York

Se siete a New York per sole 24 ore, questo è l’itinerario che vi consiglio se volete vedere negozi, mercati e vivere la vita frenetica della città a caccia di affari.

Mattino

1.Rockefeller Center/Top of The Rock e Times Square

Partite al mattino da questa attrazione per iniziare la giornata con una bella vista di New York! Poi uscite sulla 50th Street e dirigetevi verso la 7th Avenue, passando accanto al Radio City Music Hall, il famoso teatro sede di spettacoli e concerti. Arrivate nella frenetica Times Square e dopo aver scattato le foto di rito, proseguite verso sud.

2. Macy’s

Passeggiando arriverete a Heralde Square, dove sorge Macy’s, uno dei negozi più spettacolari al mondo. A New York Macy’s è una vera istituzione ed è un luogo molto affollato in particolare durante le feste di Natale: qui si va ad incontrare Babbo Natale, ad ammirare le vetrine ed è proprio Macy’s ad organizzare la parata del Giorno del Ringraziamento. All’interno ci si può davvero perdere:  ci sono negozi di abbigliamento, di prodotti per la casa, dolciumi e souvenir di ogni tipo; un piano è interamente dedicato alle firme prestigiose e un altro ai cosmetici per poi passare alla food court con catene di ristoranti e bar di ogni genere.

3. High Line e Chelsea Market

Proseguite dritto sulla 34th, fino ad arrivare all’incrocio con la 11th Avenue, passando di fianco al Madison Square Garden, il famoso stadio dove si tengono partite e concerti; all’incrocio troverete delle rampe, salite e incamminatevi lungo il percorso sopraelevato che vi conduce attraverso il parco più bizzarro di New York, costruito sopra una sezione abbandonata della ferrovia; passeggiando avrete l’occasione di ammirare la città dall’alto. Scendete all’altezza della 15th Street e proseguite verso est in direzione del Chelsea Market. Questo gigantesco mercato coperto in realtà non sembra proprio un mercato ed è ricco di negozi e troverete di tutto e di più: panetterie, pasticcerie di cupcakes e cookies, vini, caffè particolari, prodotti italiani, negozi etnici e tanti altri articoli. Vi consiglio di fare una sosta per il pranzo.

Pomeriggio

4. Greenwich Village/Washington Square

Passeggiate lungo Hudson Street e poi immettetevi su Bleecker Street passando nel cuore del Greenwich Village: godetevi le stradine pittoresche, le boutique, le casettine dai mattoni rossi e l’atmosfera familiare e tranquilla di questo luogo. Continuando a passeggiare verso est arriverete a Washington Square, luogo di ritrovo di studenti, musicisti e artisti. A ridosso del parco si trova la New York University e lungo il viale McDougal Street che potete percorrere per andare alla metro si trova il Cafè Wha?, il locale storico dove hanno suonato Bob Dylan e Jimi Hendrix. Sulla stessa strada si trova Mamoun’s Falafel dovre potete gustare il miglior Falafel della città, mentre lì vicino, su Carmine Street, si trova anche il famoso Joe’s Pizza, che vende le migliori pizze al taglio di New York, l’ideale per fare uno spuntino. Se avete tempo per fare una piccola deviazione dirigetevi verso Bedford Street: qui si trova la casa più stretta di New York (solo 2 metri e 89 cm) e per i fan della serie tv Friends anche il palazzo in cui era ambientata la sitcom.
Da qui prendete la metro e dirigetevi verso il molo di Battery Park.

5. Staten Island Ferry

Come al punto 3 sopra, prendete il traghetto e fate il giro fino a Staten Island per poi ritornare indietro.

6. Chinatown/Little Italy

Di ritorno dal traghetto riprendete la metro e dirigetevi verso Chinatown e Little Italy. Come già detto in precedenza questi due quartieri sono ricchi di ristorantini, perciò non avrete difficoltà a trovare qualcosa di squisito per la vostra cena!

Sera

7. Jazz e Rooftop Bar

Dopocena se ne avete voglia potete rilassarvi ascoltando dell’ottima musica jazz in uno dei tanti locali di New York. Visto che vi trovate nei dintorni del West Village provate i famosi Small’s, il Village Vanguard o il Blue Note. Al termine della serata se non siete troppo stanchi, ritornando sulla 5th Avenue fermatevi al rooftop bar 230 Fifth, sorseggiate un cocktail e perdetevi nello splendido panorama di Manhattan di notte.